• Admin

IRAN: UNO DEI POSTI PIU' BELLI E ACCOGLIENTI DOVE SONO STATO


Altre foto nel mio sito: http://andreapietrobon.wix.com/asia

Se andrete in Iran dimenticate tutto quello che avete sentito sul terrorismo, religione, rapporti internazionali e così via. Il popolo iraniano è l'opposto della nostra idea comune, le persone sono gentili, istruite e molte di loro parlano inglese. La gente è una delle parti dell'Iran da non perdere! Vi stupirà dal primo all'ultimo giorno.

Il paesaggio, i siti archeologici e le Moschee sono spettacolari. L'Iran inoltre è molto sicuro (io ci sono stato in piena esplosione dell’ISIS) per i turisti e ottenere il visto è molto semplice.

Si può fare il visto direttamente in aeroporto a Teheran, il tempo di attesa va dai 10 minuti ai 30 minuti, il costo è di 50 euro Io avevo una lettera d’invito da un'agenzia di viaggi, ma si può fare il visto anche senza (se non si è cittadini Americani).

Non vi è nessuna necessità di avere con sé il passaporto (di solito l'hotel lo tiene fino a quando non si fa il check-out), consiglio comunque di avere almeno una copia.

Personalmente non sono mai stato fermato per un controllo da parte della polizia e non ho mai avuto problemi di alcun genere.

Avevo 2 compagni di viaggio mio zio e mia sorella, basta avere l'accortezza di seguire alcune norme sul vestiario, gli uomini devono indossare pantaloni lunghi le donne invece devono portare il velo e vestire con abiti larghi. Nelle principali città Iraniane comunque le ragazze portano il velo in modo molto libero, indossano scarpe con tacchi anche molto alti e sono molto truccate. Diversa la situazione nelle periferie e nella città santa di QOM dove quasi tutte le donne portano il chador nero.

Si possono visitare tutte le moschee liberamente (le donne nel mausoleo di Fatima devono indossare il chador che viene fornito gratuitamente all'ingresso e gentili signore aiutano le turiste a indossarlo). Tra l'altro in molte moschee capiterà di essere invitati a seguire delle ragazze o qualche giovane studente Islamico, non abbiate paura, vi sarà offerto da bere e da mangiare!

A me è capitato spesso che mi fossero offerti pane e frutta lungo la strada. Consiglio di fare attenzione nei bazar perché' sono molto affollati ed è facile perdersi. S’incontrano spesso persone con cui scambiare 2 parole e fermarsi a bere qualcosa.

Veniamo ai costi, io ho speso 1265 EURO / persona;

Questo comprende hotel, la prima colazione, pranzo e cena con bevande analcoliche in ristoranti famosi (non in hotel), l'ingresso a tutti i siti e musei, guida (lingua inglese), auto privata con autista, volo interno da Teheran a Shiraz, numero di autorizzazione per il visto.

Dopo questo abbiamo aggiunto solo il costo per avere il visto in aeroporto (50 euro).

Qui di seguito potete trovare il mio viaggio in Iran, passo dopo passo.

1 ° giorno: Tehran-Shiraz

Arrivo a Teheran, visitare il Museo Nazionale e il complesso Golestan.

La sera volo per Shiraz.

2 ° giorno: Shiraz

Giro della città: Il giardino Eram, la Madreseh Khan, la moschea di Nassir Almolk, Orange Garden, la casa di Zinat olmolk, hammam Vakil, la moschea Vakil, Vakil bazar, il caravanserraglio Moshir.

3 ° giorno: Shiraz-Persepolis-Naqsh-e Rostam-Shiraz

Visita dei più importanti tesori archeologici dell’Iran: Persepolis e Naqshe Rostam (Con le tombe rupestri dei grandi re Achemenidi, e bassorilievi dell'impero sassanide), Persepoli è la città che incarna la grandezza e il collasso dell'impero achemenide, uno dei più potenti imperi del mondo antico: Cambise, Dario, Serse, Artaserse. La città fu fondata nel 524 a.C. per celebrare le glorie della dinastia achemenide, ora Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, conserva l'architettura e capolavori di straordinaria bellezza. Ritorno a Shiraz e visita della città: le tombe dei poeti Hafez e Saadi, uno dei poeti più amati e conosciuti da tutti gli iraniani, il mausoleo di Ali Ibne Hamzeh.

Tra Shiraz a Persepoli e gli altri siti archeologici sono circa 120 km andare e ritorno, si possono trovare molti tour organizzati dagli alberghi.

4 ° giorno: Shiraz-Pasargadae-caravanserraglio

Partenza per il caravanserraglio di Zeinoddin rinnovato e ora un luogo di sosta piacevole per i viaggiatori moderni, i caravanserragli sono stati per millenni il punto di sosta per le carovane e viaggiatori in transito lungo le principali rotte commerciali, magazzini attrezzati, stalle per animali, camere per le persone, sulla strada visita a Pasargadae, che è dominato dalla tomba austera di Ciro il Grande e le rovine della città fondata da Ciro nel V secolo. AC e distrutta da Alessandro Magno Pernottamento al caravanserraglio di Shah Abbas Zeinoddin.

Il viaggio è piuttosto lungo, la distanza è di 480 km.

5 ° giorno: Caravanserai-Yazd

Sulla strada per Yazd, una delle più interessanti di Iran, circondato dal deserto e il centro della religione zoroastriana. Visita della città: le torri del silenzio, gli antichi cimiteri Zoroastriani, i mulini, il tempio del fuoco di Yazdan, Piazza Amir Ciakhmaq, pasticceria Haj Khalifeh, il museo dell'acqua, la Moschea del Venerdì e la città vecchia, e la sera rappresentazioni Zurkhaneh, la disciplina tradizionale che fonde sufismo, prove di forza, il canto e la musica. Pernottamento a Yazd.

6 ° giorno: Yazd-Nain-Isfahan

Strada per Isfahan, perla del Rinascimento persiano. Sulla strada visita di Nain (la Moschea del Venerdì, laboratori sotterranei di tessitura), pernottamento Isfahan.

7 ° giorno: Isfahan

Giro della città: La piazza Naqshe con le sue moschee meravigliose, Sheikh Lotfollah, Shah Abbas, il palazzo di Ali Qapu, il tempio del fuoco zoroastriano, i ponti di SioSe e Khajou progetti idrici e d'arte del XVII secolo, il caravanserraglio Abbassi.

8 ° giorno: Isfahan

Monastero di Vank con la Cattedrale degli Armeni (XVII sec.)., La Moschea del Venerdì, il Palazzo delle Quaranta Colonne, hammam Ali Qoli Aga.

9 ° giorno: Isfahan-Natanz-Abyaneh-Kashan

Partenza per Kashan via Abyaneh (292 km), e la visita del villaggio Natanz Abyaneh.Viaggio verso la bella città di Kashan antica oasi ai margini del deserto.

Giorno 10: Isfahan-Natanz-Abyaneh-Kashan

Visita Kashan: Giardini, il mausoleo di Ibrahim Shazdeh, le colline preistoriche Sialk (dal 5 ° al 8 ° secolo a.C.), le case tradizionali di Abbassian e di Tabatabai, moschea -madreseh Aga Bozorg con l'insolita torre vento, il centro religioso Bazar. Viaggio verso Qom qui visita al Santuario dell’Hazra Masumeh e l'opportunità di discutere con dei mullah presso l'ufficio Relazioni Internazionali.

Hotel dove ho dormito:

Shiraz: Hotel Eram 3 *

Zeynoddin: Carvanserraglio Zeynoddin

Yazd: Hotel 3 * Mehr

Isfahan: Hotel 3 * Malek

Kashan: Hotel 3 * Negin

Qom: Hotel 4 * Parsia

Agenzia viaggi che ho usato:

Iran Sheedee Viaggi

Centro commerciale Nakheel Anvari st, shiraz - Iran

Tel: (0098) 711 2339985, 2339986 Fax: (0098) 711 2339980 cell: (0098) 917 7000459

www.persevoyages.com

www.iranviaggi.com

Email: info@iranviaggi.com

Email: info@persevoyages.com

#viaggi #famiglia #amici

262 visualizzazioni

GET IN TOUCH

We'd love to hear from you

OUR SPONSOR

1/24

2019 by Veneti di Cina